9 Dicembre 2013

I cittadini segnalano la scarsa manutenzione alla pubblica illuminazione sulla strada per la Clinica INI e i pericoli per l’alta velocità

I cittadini continuano a  segnalarci alcune situazioni di malfunzionamento della rete elettrica pubblica e della pericolosità di alcune strade. Il nostro lettore  Aquilino Martelluzzi, che ringraziamo per la lecita segnalazione,  ci scrive per renderci edotti di una situazione che continua a penalizzare la zona della Vittoria.- “ Gentile redazione Veroli24 Networ,  ho il dovere – scrive Martelluzzi –di segnalarvi che dalla Chiesa della Vittoria verso la Clinica INI Città Bianca, ci sono molti pali dell’illuminazione pubblica assenti di lampade da diversi mesi, le auto comunque sfrecciano ad alta velocità per cui quel tratto di strada, oltre tutto pieno di buche,  sta diventando sempre più pericoloso”. L’amico Martelluzzi ha ragione da vendere perché siamo andati sul posto a controllare ed effettivamente alcuni tratti dell’arteria comunale in questione  sono bui  e all’improvviso sbucano le auto che a forte velocità mettono in pericolo le persone che abitano lungo quel tratto di strada dove insistono parecchie abitazioni, negozi e laboratori artigiani. Tanto per rinfrescare la memoria a chi dovrebbe prendere provvedimenti ricordiamo ancora una volta la vergognosa situazione in cui versa l’altra strada, quella che dalla Chiesa della Vittoria conduce verso il centro cittadino attraverso via Aia Cianchetti.  E’ diventata ormai impraticabile per gli automobilisti, per gli asini e i cavalli oltre  per le persone,  se poi si pensa che la percorrono anche diversi consiglieri e un assessore, l’amministrazione comunale  non  fa una bella  figura.

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
statement of purpose for graduate school education

https://breesechamber.org/mujeres-solteras-de-tuxpan-ver/ - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.