24 Ottobre 2013

I lavori per la nuova rete fognaria di via La Vittoria non avrebbero rispettato il progetto

Tornando a scrivere sulla questione lavori pubblici a Veroli vogliamo fare una sorta di indagine sui lavori effettuati sul tratto di strada che dalla Chiesina della Vittoria conduce fino alla Clinica INI Città Bianca, che hanno riguardato la rete fognaria. Ci sono arrivate diverse segnalazioni di cittadini che abitano su quel tratto di strada che da tempo è occupata da un numero infinito di cantieri. Ma la notizia che ci ha fatto saltare sulla sedia e che riportiamo ha qualcosa di incredibile, anche se prima di fare accuse andremo a chiedere la documentazione riguardante la questione sollevata da liberi cittadini che sicuramente non dicono falsità. La nostra è solamente una constatazione di quello che ci è  arrivato all’orecchio, e cioè che durante la messa in posa dei tubi per la nuova rete fognaria siano stati usati quelli non per niente a norma per la sua realizzazione. Ma come è possibile che possa succedere questo? Durante i lavori non c’è un architetto, un ingegnere del comune, oppure  un assistente o un responsabile della ditta appaltatrice? A quanto sembra pare proprio di no, che gli operari hanno effettuato i lavori senza una guida o un disegno  e senza neanche le misure dei tubi in questione! Ci hanno anche detto che la situazione ad oggi è quasi irrecuperabile perché ne il comune di Veroli e tanto meno  l’Acea, si accollerebbero  la responsabilità di terminare l’opera di allaccio della rete fognaria. Ma non è tutto, qualche altro residente di quella zona ha fatto presente che tutte le abitazioni o esercizi commerciali  che si sono allacciati a partire dalla zona della Clinica INI Città Bianca per arrivare al ristorante “La Fattoria“, sarebbero tutte abusive. La cosa che rode di più a quei cittadini che hanno la fortuna, perché la zona è molto bella, ma nello stesso tempo hanno una grande sfortuna perché  per poter usufruire di quell’allaccio, l’Impresa che eseguì i lavori in quell’anno ed il tecnico che fece i rilievi, in totale pretesero 1.800,00 euro per ogni allaccio e adesso, siamo da capo a dodici  come si dice da queste parti. Naturalmente come sempre attendiamo che qualcuno dal comune si faccia sentire per spiegare, per far capire e rendere tutti edotti su questa vicenda che non ha nulla di normale. Se invece si tratta di errori e calcoli sbagliati allora si dovrà semplicemente provvedere a  rimandare tecnici e ingegneri a scuola.

Gianni Federico

 

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

https://writepaperformes.com/ - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

Nicola Guida - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

Barbados smart working - La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Trova clienti gratuitamente con Google My Business

Google My Business - Google My Business è uno strumento gratuito per gestire la tua presenza online su Google, inclusi Ricerca e Maps.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

https://writepaperformes.com/ - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.