26 Novembre 2013

I volontari del Sovrano Militare Ordine di Malta della delegazione di Veroli in soccorso agli alluvionati della Sardegna

Dopo la grande tragedia che ha colpito la Sardegna anche la città di Veroli attraverso il gruppo di giovani dello SMOM  (Sovrano Militare Ordine di Malta) della delegazione di  Veroli presieduta dal Marchese Alessandro Bisleti, ha fatto un appello mirato ad una raccolta di materiale di  prima necessità. I giovani dello SMOM di Veroli continuano con a sensibilizzare i cittadini di Veroli con un richiamo alla fratellanza e alla solidarietà, che la città non ha mai negato, con il nuovo appello del  presidente del gruppo Smom giovani verolani,  Giuliano Paniccia, il quale dopo aver ricevuto istruzioni da parte della delegazione dell’Ordine di Malta di Veroli, ha subito organizzato una raccolta straordinaria di generi alimentari, soprattutto alimenti  a lunga conservazione per essere più sicuri poi nella consegna. Tutto il materiale raccolto grazie alla generosità dei cittadini, entro giovedì dovrà  pervenire nella sede verolana del movimento di volontariato perché il giorno dopo dovranno  partire per Cagliari. Oltre agli alimenti lo SMOM  cerca coperte, piumini, maglie, giacche ed indumenti invernali per adulti e bambini,  capi di ogni genere per uomini e donne. La raccolta in atto prevede soprattutto diversi prodotti di primissima necessità come saponi per l’igiene personale e pannolini, chi ha in casa cose non usate più o in eccesso ha il dovere di contattate il movimento di volontariato entro giovedì per dare modo a tutti di contribuire agli aiuti concreti di tutti i cittadini Sardi che hanno bisogno di tutto dopo la incredibile tragedia di una settimana fa.  La sede del sovrano militare Ordine di Malta è ubicata nel centro storico di Veroli, in via del Vescovado, di fronte alla cattedrale di S. Andrea, quella sede in questi giorni è aperta dalla mattina alla sera proprio per facilitare  la raccolta del materiale alimentare e gli indumenti che non più tardi di venerdì  mattina partiranno direttamente per le zone colpite dall’alluvione. Il movimento di giovani volontari, da sempre vicini alle necessità della cittadinanza, anche in questa occasione vuole contribuire con un gesto importante per una causa umanitaria e per questo motivo che la gente di Veroli ha risposto positivamente all’appello dei giovani volontari dello SMOM con  una vera partecipazione e tante donazioni che raggiungeranno i fratelli cittadini della bella Sardegna. Con questa  iniziativa anche la città di Veroli vuole dare il suo contributo gli alluvionati.

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

peste bubbonica - Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Napoli bambino - Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

https://speedypaperme.com/ - Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Bando di concorso - Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.