17 Maggio 2014

Il candidato consigliere di Forza Italia Roberto Giralico punta il dito contro l’amministrazione uscente

Il candidato consigliere Roberto Giralico punta il dito contro l’amministrazione comunale uscente.

<La colata di asfalto di questi giorni non cancella l’incuria e i mancati interventi degli ultimi anni –ha dichiarato Roberto Giralico, candidato consigliere nella lista di Forza Italia- l’asfalto elettorale è un vecchio trucco che non deve ingannare gli elettori. L’ordinaria manutenzione è improvvisamente diventata ‘straordinaria’. Resta ancora qualche buca scoperta per la quale, invece, bisognerà attendere la prossima tornata elettorale. Si parla tanto anche di scuola e di nuovi interventi di edilizia scolastica. Qualcuno dimentica però che ci sono strutture sprovviste di piano di sicurezza, con conseguenze drammatiche. Attendiamo ancora l’inaugurazione dell’asilo nido al Giglio, una struttura considerata ultimata ma stranamente rimasta chiusa per ‘intoppi burocratici’ di cui non è dato sapere. Tutti questi ostacoli ad ogni presentazione di progetto dovrebbero magari essere preventivati e superati. Non va certo meglio per la sicurezza delle nostre strade, molte delle quali mettono a repentaglio la vita dei pedoni. Un esempio per tutte la strada che da Viale Giglio porta a Città Bianca. Il mancato riassetto dei canali di scolo e l’asfalto consumato la rendono pericolosissima soprattutto quando piove. Per non parlare dell’impatto ambientale del tratto di superstrada che attraversa Castelmassimo e il Giglio. È completamente sprovvisto di barriere antirumore e la zona di Mignardi è ad elevato rischio perché a fare da barriera tra la strada e le case c’è solo una siepe. Questo è quello che offre l’amministrazione comunale di Veroli come biglietto da visita ad eventuali visitatori. La sicurezza di pedoni, ma anche quella degli automobilisti, non deve essere sottovalutata così come la programmazione urbanistica della città che va assolutamente rivista e migliorata>.

 

 

 

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a bi tits bottom heavy o telefonare al Numero Verde 800-090501.