23 Aprile 2016

Il Civico Cimitero di Veroli una eterna incompiuta

Un nostro lettore ci ha inviato un comunicato stampa corredato da alcune fotografie , che pubblichiamo, riguardante la mancata consegna (per il momento), dei nuovi loculi del civico Cimitero di Veroli e altre disfunzioni che da tempo non vengono risolte. – “ Da diverso tempo è stato riconsegnato il 3°lotto dei loculi del locale cimitero, è stato tolto anche il cartello con tutte le specifiche e quindi credevamo che le consegne sarebbero state fatte molto presto, ma a distanza di più di un mese abbiamo notato e anche fotografato lo stato in cui versa quel luogo.A cominciare dalla strada che fiancheggia i nuovi loculi per poterci arrivare, non è stata per niente toccata e messa in sicurezza, i loculi, che alla fine verranno costruiti sempre piu’ nelle vicinanze di S.Leucio, attendono ancora i defunti sistemati in loculi di emergenza, vale a dire in quelli già affitto ma non ancora occupati.

Il famoso “labirinto”, una sorta di rompicapo è pronto per essere usato da chi avrà forza e coraggio per attraversarlo tutto,  anche questi manufatti sono frutto di tre lotti di lavori. Il primo “tornello in cemento, il secondo in ferro il terzo di nuovo in cemento, così, tanto per variare e a nostro avviso costruito in quel modo per questione di costi. Come del resto i loculi, i primi, costruiti male e con copertura esterna fatta di plexiglas dopo le lamentele. I secondi invece prefabbricati e fatti quasi peggio per estetica, sicurezza e vari altri difetti. Gli ultimi, un po’ più moderni, ma siamo sempre in sintonia con icosti, risparmio e guadagno. Risultato? Un nuovo cimitero, iniziato male, continuato peggio e che finirà nel peggiore dei modi, scusate il gioco di parole. Ma il Cittadino, quello ancora vivente e quindi vede, si chiede solamente una cosa: “ Ma come si farà a portare le bare dei futuri defunti in luoghi sempre più distanti, collocati e disposti male, senza sicurezza, senza barriere architettoniche?”.  Se queste osservazioni vi sembra poco diteci pure che siamo esagerati, se invece si pensa, qui cambiamo argomento, che per potare i cipressi di via Parco Rimembranza è necessario il benestare delle  famose Belle Arti, o forse più semplicemente quello del Corpo Forestale; per altri “scempi” compresi i marciapiedi divisi sempre in tre  lotti mai ultimati, che tipo di osservazioni dobbiamo fare?. Nel caso del nostro Cimitero, Striscia la Notizia, Le Iene o la Magistratura, troverebbero tanto da dire e da fare, o no? E allora, per  rispetto e mancanza di dati, non entriamo nel merito dei costi, d’altra parte ci ha già provato il Consigliere di minoranza Rufa, ma è stato maltrattato e accusato di dire fandonie, per questo non osiamo pensare che cosa direbbero a noi? Ma una cosa è certa, questa volta il nostro è un deciso monito, non ci fermeremo. Perché i nostri cari defunti meritano di essere rispettati, anche da quelli che fanno le cose senza onestà intellettuale. Saluti”.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Roberto De Donatis - Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Consigliere Regionale del Lazio.

REGIONE - Il Fondo per i malati oncologici è realtà. L'annuncio del consigliere Loreto Marcelli

Loreto Marcelli - Le risorse serviranno a sostenere coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici.

"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

Roberto De Donatis - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

Roberto De Donatis - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

Senato, l'ultima di Roberto Calderoli imbarazza anche Ignazio La Russa

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.