martedì 6 Ottobre 2015

Il Parcheggio Multipiano il Palazzetto dello Sport e i Bagni Pubblici: tre problemi da risolvere

Il nostro amico Franco Fiorini ci segnala due casi, anzi tre,  che ancora devono essere risolti dopo diverso tempo. – “ Il Palazzetto dello Sport in via di ricostruzione di via Aia dei Franchi per il quale da diversi giorni c’è l’attenzione dei  giornali e network, si legge che i lavori vanno avanti e sono a buon punto ( sono stati eseguiti il 30% dei lavori previsti e necessari ma sono stati spesi sembra  il 90% per ora dei soldi), ma ancora non si vede all’orizzonte una data di ultimazione dei lavori e di consegna della mega struttura. C’è poi  un’altra vicenda che ancora non si risolve, quella del parcheggio multipiano di Largo Porta Romana, ormai orfano del gestore, un carissimo amico  purtroppo deceduto, è dallo scorso agosto che è abbandonato a se stesso, con tanta gente, che magari prima parcheggiava nei pressi per non pagare il tiket, che adesso invece entra ed esce con le auto e a piedi in piena libertà senza sicurezza. L’illuminazione notturna con tutte le luci accese anche di giorno, un ascensore sospeso a mezz’aria per ora, ma per la verità non ha mai funzionato e nessun referente del comune che dia un riferimento preciso, tranne le notizie che si sentono parlando con persone che non sono di Veroli che chiedono informazioni. Palazzetto lato nordL’ amministrazione, da sempre responsabile ha fatto sapere che indirà un bando per affidarne una nuova gestione ad un’altra copperativa  a qualche gestore privato e risolvere così la questione parcheggi che rischia di degenerare. I cittadini infatti attendono l’affidamento della futura gestione per sapere, almeno quelli che avevano in essere un abbonamento mensile o annuale, come andrà a finire.Tutti si attendono la risoluzione di un problema importante come quello della gestione del Multipiano che sicuramente necessita alla cittadinanza. Come dicevamo quel problema è ben diverso da quello di un Palazzetto che quando vedrà la luce, servirà forse ai nipoti degli attuali amministratori. Comunque sia una cosa è certa, il cittadino continua ad essere disorientato, perplesso, preoccupato, perchè affidare un impianto dove la regola, la sicurezza e altri accessori ad una cooperativa o un gruppo organizzato  disposto ad assumersi tutti questi oneri è assai difficile. Ma poi in cambio di cosa? Si perché a livello di gestione delle opere pubbliche sembra di stare nella giungla, non si sa da dove partire per ridare vivibilità visibilità e ordine a tutte le strutture che ne hanno bisogno. Ci auguriamo che chi di dovere abbia le idee chiare in merito e che non si vada per troppo tempo verso un uso libero delle strutture, che creerebbero problemi a tutti i livelli, ma che tornino al più presto ad essere utilizzate in piena regola, sicurezza e agibilità. Bagni pubblici Porta RomanaC’è ancora un altro problema da segnalare, quello dei bagni pubblici di Piazzale di Porta Romana, sempre aperti ma senza custode e di questi tempi è meglio non entrarci. Non è certo un bel biglietto da visita per i turisti che con i pulman si fermano proprio di fronte a quei bagni pubblici e poi non c’è nessuno che gestisca la chiusura serale e la riapertura mattutina, per questo sarebbe opportuno che il comune decida di prendere rimedio anche a questa situazione che non è certamente gratificante. Noi siamo qui e vigiliamo e speriamo anche di essere smentiti in tutto e vedere al più presto gli impianti ultimati e funzionanti. Ma sarà così?”.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

SPONSOR

Maxi sconti su tantissimi prodotti selezionati per te. Promozione valida fino al 17 Novembre.