4 Gennaio 2014

In terra siciliana contro la Sigma Barcellona, la GZC Veroli si gioca un posto per le Final Six di Coppa Italia

La squadra di coach Marco Ramondino è volata ieri per la terra siciliana dove l’attende la sfida con la  Sigma Barcellona, ultima di andata e prima del 2014,  una squadra che nella scorsa estate è stata costruita per arrivare molto in alto e che invece al giro di boa fa contare  due punti in meno in classifica  della “piccola”  GZC Veroli che si deve salvare, questo fatto non lo sanno  spiegare neanche il giovane coach Ugo Ducarello e il gm Antonello Riva dopo  la sconfitta di Trieste che ha fatto entrare Barcellona in un lungo tunnel. Eppure la Sigma nel roster ha gente del calibro di Andre Collins e Alex Young, due americani in gamba, ci sono poi gli Italiani Mauro Pinton, Fiorello Toppo,  Demian Filloy e Natali, che però non gioca per infortunio, ma con un Tommaso  Fantoni in gran spolvero e il nuovo acquisto Ganeto, Insomma, un gruppetto di tiratori niente male per la squadra siciliana.  La “piccola “ Veroli si presenta al cospetto di cotanta squadra zeppa di talenti e del pubblico del PalAlberti di Pozzo di Gotto per giocarsi non solo i due punti in palio,  ma addirittura l’entrata tra le magnifiche quattro che disputeranno le Final Six di Coppa Italia. Non è poco per una squadretta che tutti all’inizio avevano additato come squadra materasso e che avrebbe faticato per salvarsi! La settimana del post capodanno è  scivolata via come l’olio ma molto intensa sotto il profilo della preparazione per questo incontro nella  terra di trinacria, ci sono stati due giocatori che hanno accusato qualche defezione: Blizzard si è fermato due giorni, Carenza un solo giorno ma tutto si è risolto, anche capitan Marco Rossi è rientrato nel gruppo in partenza per Barcellona e sarà della partita. In conferenza stampa coach Ramondino ha parlato di una gara molto importante a questo punto della stagione, certamente il tecnico di Avellino non si aspettava che la sua squadra sarebbe arrivata a giocarsi l’accesso alla finale di Coppa Italia con la Sigma indietro di due punti, per questo ha chiesto ai suoi ragazzi di sfoggiare una partita da combattenti, senza perdere  mai l’equilibrio difensivo e offensivo. Carenza a canestro– “ In una partita del genere – ha dichiarato Ramondino al sito del Basket Veroli –  il risultato può anche passare in secondo piano perché è vero che vincere ci offrirebbe una possibilità insperata ad inizio stagione o qualche settimana fa, ma è altrettanto vero che le Final Six non erano e non sono il nostro obiettivo e barattare la salvezza con le Final Six è qualcosa che non farebbe nessuno. Detto questo ritengo che la pressione ce l’abbia più chi, come Barcellona, è stato costruito non solo per partecipare ma per vincere la Coppa e il campionato ”. Non scopriamo solo adesso la saggezza di Ramondino, un ragazzo che si è fatto da solo con le proprie forze e la propria intelligenza, perché tutti sappiamo  bene  che i siciliani partono in vantaggio nel confronto e forse stanno uscendo da quel tunnel, ma la “ piccola “ Veroli va ad affrontare la gara a viso aperto, anche perché Sanders, Blizzard e compagni hanno dimostrato tante volte che il basket bisogna saperlo giocare, saper interpretare bene gli schemi e  a volte superarsi, fare in modo di spezzare il ritmo agli avversari senza farli ragionare, giocare  dunque una partita perfetta in  attacco ma soprattutto in difesa. Alla squadra ciociara è riuscito diverse volte di uscire vittoriosa da qualche Santuario del basket, chissà che stavolta la Befana, con la sua scopa, non dia una mano ai giallorossi ad asfaltare la Sigma Barcellona? Palla a due alle 18 con gli arbitri designati a dirigere la partita: Andrea Masi di Firenze, Pasquale Pecorella di Trani (BT), Achille Ascione di Caserta.

Gianni Federico

ALATRI - Coronavirus: 13 nuovi casi nella Città dei Ciclopi

Gli attuali positivi salgono a 90. L'annuncio del Sindaco, Giuseppe Morini.

Sora, in ospedale parte la terapia intensiva. Vinciguerra: «Bella notizia. Ora rimbocchiamoci le maniche»

Augusto Vinciguerra - Lo storico medico del SS. Trinità e consigliere comunale felice: «Ecco le notizie belle che mi piace comunicarvi».

Il Comune di Isola del Liri e Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale sottoscrivono importante accordo

Il Rettore, Prof. Giovanni Betta: «L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale cerca di stabilire contatti e collaborazioni con le realtà più importanti del territorio, e Isola del Liri è una di queste».

more

more - Roberto Burioni condivide la linea del celebre immunologo statunitense: «La trasmissione da infettati asintomatici può essere responsabile di più del 50% dei contagi nei focolai di COVID-19. Bisogna portare sempre la mascherina in pubblico per ridurre l'infezione».

Coronavirus: oggi a Sora 36 nuovi casi. Salgono a 110 i negativizzati

Roberto De Donatis - Il video con le comunicazioni del Sindaco alla cittadinanza.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.963 nuovi casi, 242 in provincia di Frosinone

La ripartizione territoriale dei casi tratta dal bollettino divulgato dalla Regione Lazio.

28 Ottobre: tanti auguri a te...

Ecco con chi festeggiate il vostro compleanno se siete nati oggi.

Nicola Zingaretti: «Contagi da allarme rosso. Un giorno discuteremo di chi ha ridicolizzato le regole»

Nicola Zingaretti - Nicola Zingaretti, Governatore del Lazio e Segretario dem, punta il dito contro chi sosteneva che il virus fosse scomparso o di chi lo ritiene solo un’invenzione per controllare le persone. E aggiunge: «Ora nessuno deve essere lasciato solo. Il governo ha già predisposto un corposo pacchetto di misure».

SORA - Terapia intensiva: arrivano i macchinari! Benedetta D'Agostini: «Grazie a tutti coloro che hanno donato!»

La campagna GoFundMe "Aiutiamo la terapia intensiva di Sora", iniziata durante la prima fase della pandemia, ha dato i risultati sperati: la ASL ha acquistato apparecchiature necessarie.

Federico D'Inca: «Abbiamo risposto nella maniera più veloce. Nostro unico obiettivo proteggere gli italiani»

Federico D'Inca - Federico D'Inca spiega i dettagli del Decreto Ristoro: mobilitati 5 miliardi di euro.

CORONAVIRUS - Alberto Zangrillo: «60% persone in pronto soccorso sono codici verdi. Al momento non c'è il disastro»

Alberto Zangrillo - Lotta al Coronavirus, il prof. Alberto Zangrillo, primario dell'Ospedale San Raffaele sottolinea: «Abbiamo tutti il dovere di dare delle informazioni corrette»

È venuta a mancare Giuseppina Bruni

Si è spenta a Sora presso l'Ospedale SS. Trinità.

Froneri Academy: grande opportunità per 25 giovani della provincia di Frosinone senza occupazione

Froneri Academy - Froneri Academy: programma formativo promosso da Randstad per tecnici dell’industria alimentare presso lo stabilimento di Ferentino.

ALMANACCO SORANO - 28 Ottobre 1709: nel palazzo ducale di Sora nasce Pietro Gregorio Boncompagni Ludovisi

Secondogenito del VI Duca di Sora, Antonio I Boncompagni-Ludovisi, e futuro Duca "ex uxor" (Francesca Ottoboni) di Fiano.

ISOLA DEL LIRI - Contrasto alla povertà, le iniziative del Comune

«Il bando - dichiara il consigliere delegato ai Servizi Sociali Stefano D’Amore - è stato emanato al fine di sostenere le famiglie in condizioni di disagio, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e precarietà lavorativa».

SORA - Lotta al Coronavirus: emesse oggi le nuove ordinanze sindacali

Roberto De Donatis - Sulle scuole secondarie il Sindaco De Donatis precisa: «Siamo in attesa delle varie delibere dei Consigli d’Istituto. Con i Dirigenti Scolastici c’è massima collaborazione finalizzata ad incentivare comportamenti responsabili degli studenti durante lo svolgimento delle attività in didattica a distanza».

Spaccio di crack e cocaina: 9 persone colpite da Ordinanza di Misura Cautelare

Nel corso delle indagini i militari hanno verificato circa 900 episodi di spaccio.

Scomparsa Gabriele Cellupica: il cordoglio del Sindaco De Donatis

Roberto De Donatis - I funerali del 59enne, previsti per oggi, sono stati rinviati.

Mattia Lupo

Intervista a Mattia Lupo - Consigliere comunale di Broccostella.