27 Marzo 2015

La città di Veroli si accende di blu

La città di Veroli si accende di blu e lo fa per aderire alla Giornata Mondiale di Consapevolezza dell’Autismo. Per questo tutti coloro che vorranno intervenire e aderire alla manifestazione è richiesto di indossare almeno un indumento blu, colore scelto, a livello mondiale, come simbolo della Giornata di consapevolezza per l’Autismo. In occasione di tale evento, in tutto il mondo andrà in scena “Light It Up Blue”, manifestazione che prevede l’illuminazione di un monumento o edificio simbolo di ciascuna città. A Veroli il ritrovo è stato fissato in Piazzale Vittorio Veneto, dove sorge il Monumento ai Caduti, dove verrà data la partenza del Corteo che interesserà via Gracilia, via Vittorio Ellena, Piazza Palestrina, Piazza del Vescovado per poi arrivare intorno alle ore 11 in Piazza Mazzoli. La cerimonia prevede il saluto del Sindaco, avv. Simone Cretaro, il saluto dell’on. Daniela Bianchi, consigliere Regionale. Seguirà l’intervento di un genitore dell’Associazione “Altre…menti” al quale faranno seguito diversi interventi degli alunni delle scuole di Veroli. Alle 11,30 è prevista una ricreazione con animazione e musica, alle 12 la conclusione. L’Autismo è il peggiore degli handicap, perché pur accompagnandosi ad un aspetto fisico normale è un handicap che coinvolge diverse funzioni cerebrali e perdura per tutta la vita. A livello farmacologico però ci sono fondate speranze che con la nuova generazione di Neurolettici Atipici che si stanno testando negli Stati Uniti, si possa arrivare, anche se non a breve, ad ipotizzare una cura farmacologica in grado di dare un grande contributo, soprattutto nelle forme di iper-attività, Deficit dell’attenzione ed autolesionismo.  Per questo tutti sono invitati a partecipare alla Giornata Mondiale di Consapevolezza dell’Autismo e vestirsi di blu, gesto di speranza e di solidarietà.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

rencontre femme handicapée et celibataire

Read Full Article - L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà questo weekend sulla pista di Vallelunga passando al cambio sequenziale.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Bed and breakfast Roma centro - Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto che si rischia di andare in confusione.