26 Novembre 2016

La gente di Veroli vuole collaborare con i suggerimenti per il decoro e il funzionamento della macchina cittadina

 

Ci sono giunte alcune segnalazioni  che giriamo all’amministrazione comunale da parte di molti  nostri lettori anche da varie zone di Veroli, i quali ci hanno scritto per mettere in luce alcune anomalie che si verificano da tempo. Franco Fiorini ci segnala ad esempio che il Palazzetto dello Sport, che ormai è in dirittura d’arrivo per quanto riguarda i lavori di rifinitura, da diversi giorni è illuminato all’interno giorno e notte con prevedibile spreco di energia elettrica. Possiamo pensare che la ditta che ha curato l’impianto elettrico stia facendo delle prove di routine e che presto quello spreco finisca. Abbiamo anche pensato che quelle luci siano quelle fisse previste che anche di notte rimangono accese per la sicurezza dell’impianto. Comunque sia sarebbe opportuno che l’ufficio tecnico comunale faccia delle verifiche. Lo stesso ex sindacalista Fiorini ci ha inviato una nota concernente il progetto comunale per l’istituzione dell’isola ecologica in contrada Casamari. Era da tempo che si prendesse la decisione per l’isola ecologica della quale il comune di Veroli aveva estremo bisogno, ma nessuno si aspettava che la stessa dovrebbe, usiamo il condizionale non si sa mai, nascere alle spalle della monumentale Abbazia Cistercense, proprio a ridosso del campo sportivo “Cereate”, che con molta probabilità verrà eliminato per fare posto all’isola ecologica. A questo proposito Fiorini fa un appello al consigliere di opposizione Marino Diamanti che è il rappresentante della contrada verolana, a fare piena luce e verificare su una situazione che potrebbe diventare insostenibile per il decoro del luogo e per gli abitanti. Altri nostri lettori ci fanno presente la inadeguatezza delle lampade dei lampioni pubblici, sono vecchie e non fanno minimamente luce nelle strade e nelle piazze cittadine, inoltre  in questo periodo si verifica che quelle regolate con il crepuscolare si accendono con ritardo, molto proabilmente l’elemento che le fa funzionare è vecchio e da cambiare. Quelle invece regolate a orario si accendono quando ormai è buio pesto e si spengono, in alcune zone, in  pieno giorno. Mentre invece alcuni cittadini che abitano in agro di Veroli, ci segnalano che in molte zone l’illuminazione pubblica non si spegne mai, con notevole spreco di energia e di soldi pubblici. Un’ultimo appello lo facciamo noi della redazione di Veroli 24 dopo mesi di attesa e di perplessità dovute al non intervento dell’assessorato al turismo. Si tratta del reperto storico come il Calendario Romano, pezzo unico al mondo, che di giorno non si può visitare perché il cancello del cortile dover è collocato è sempre chiuso e di sera non c’è neppure una lampada, un faretto, che lo illumini a dovere. E qui vogliamo ricordare con affetto la signora Maria Reali che con la sua signorilità era sempre disponibile ad aprire il cancello ai turisti e di sera accendere la luce del cortile medioevale per illuminare il Calendario Romano. Oggi  è un vero peccato per le centinaia di persone che settimanalmente lo visitano ma che non possono ammirarlo da vicino in tutta la sua bellezza e importanza storica. Sarebbe opportuno che i tecnici comunali verificassero tutte queste, chiamiamole anomalie, ma che in realtà comprendiamo sono solo degli inconvenienti  tecnici-organizzativi  che però vanno risolti.  Siamo sicuri che l’amministrazione pubblica, che nella sua nomenclatura  enumera  persone  capaci e serie, prendano  a cuore queste segnalazioni dei cittadini che in fondo non vogliono altro che il decoro e il funzionamento della macchina cittadina e del suo meraviglioso interland, uno dei tanti orgogli di Veroli oltre alla cultura, all’arte e ai monumenti che la città vanta da secoli.

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: nuova valanga di multe dei Carabinieri

Ancora troppa gente in giro, ancora una valanga di multe. Questa volta sono stati sanzionati cittadini di: Amaseno, Anagni, Morolo, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi casi in provincia di Frosinone

Nella giornata di oggi i nuovi "positivi" sono tornati a salire dopo il calo di ieri. 145 persone hanno concluso positivamente ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 181 nuovi casi, 12 guariti e 10 deceduti

La ripartizione territoriale dei dati. Età dei deceduti compresa tra 46 e 84 anni.

CRONACA

Sora, 01/04/2020: il mio pensionamento (di Augusto Vinciguerra)

La storia di una vita professionale trascorsa fra passione ed affetto per gli altri. Lo storico medico anestesista-rianimatore dell'Ospedale SS. ...

CORONAVIRUS

Ci ha lasciato Innocenzo Lagonigro

Si è spento presso la propria abitazione in via Cocorbito.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: tre nuovi casi "positivi"

Sono tre donne di 56 anni, 76 e 83 anni. I contagiati complessivi salgono a 31, 5 dei quali sono guariti. Le comunicazioni del Sindaco, ...

CORONAVIRUS

ALATRI - Coronavirus: 20 contagiati e un decesso. Il messaggio del Sindaco

Giuseppe Morini ha comunicato i dati complessivi ai cittadini ernici: «Rinnovo l’invito a resistere con tenacia restando a casa. ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: il Sindaco di Sora spiega alle famiglie in difficoltà come ottenere i fondi straordinari

Roberto De Donatis invita i nuclei che hanno problemi economici a farsi avanti: «Non ci si deve vergognare poiché si è ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi "positivi" e un decesso oggi in provincia di Frosinone

Il direttore sanitario della Asl è risultata positiva, negativo, invece, il direttore generale.

CORONAVIRUS

Coronavirus, il bollettino nazionale di oggi: 1.109 guariti e altri 837 deceduti

Il numero totale di contagiati ufficialmente riscontrati dall'inizio dell'epidemia è arrivato a 105.792 unità, mentre ieri era ammontava a 101.739. Ecco tutti i ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: 103 mila euro al Comune di Sora per le famiglie più bisognose

I fondi si sommeranno a quelli stanziati dal Governo e serviranno per sostenere con beni di prima necessità le famiglie ...

CORONAVIRUS

FROSINONE - Coronavirus e didattica a distanza: ecco le somme precise assegnate a tutte le scuole della provincia

Scuola per scuola, ecco tutti i fondi erogati dal Governo per favorire lo sviluppo di piattaforme digitali. Ilaria Fontana: «La ...

CORONAVIRUS

La piccola Alice manda mamma e papà a regalare ai Carabinieri il suo bellissimo striscione: «Andrà tutto bene!»

I bambini: un raggio di luce accecante capace di illuminare il mondo in qualsiasi condizione.

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: attivato conto corrente per aiutare le famiglie bisognose

In questi giorni Isola del Liri si sta dimostrando e confermando una Comunità dotata di grande sensibilità. Le telefonate e ...

CORONAVIRUS

ROMA - Il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati Covid-19 positivi.

EXTRA

"Viva l'Italia": il nuovo singolo di Andrea Cianfarani

La musica è una poderosa ancora di salvezza in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo. «Questo video - spiega l'autore ...

EVENTI

Per tutti i bambini parte da Ceccano il contest "COLORAVIRUS"

L'idea nasce per dare risalto alla capacità espressiva e creativa dei bambini in questo periodo di attuale di forzata permanenza ...

CORONAVIRUS

FROSINONE - Provincia: grazie allo smart working garantiti i servizi essenziali durante l'emegenza COVID-19

L'Ente ha già attivato lo smart working per il personale, continuando a garantire, senza soluzione di continuità, i servizi essenziali.

CORONAVIRUS

FROSINONE - Emergenza Coronavirus: completato il sesto ciclo di sanificazione

Ecco il lungo elenco delle le strade coinvolte nell'operazione.

CORONAVIRUS

FROSINONE - Emergenza Coronavirus: 400 mila euro in buoni spesa

I fondi governativi e regionali serviranno a quei nuclei familiari o ai single che si trovano in difficoltà per le ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: dal Governo 4 milioni di euro in buoni spesa per le famiglie bisognose della provincia di Frosinone

Frusone, Segneri, Fontana e Marcelli (M5S) evidenziano: «Il Governo, le Istituzioni stanno lavorando senza sosta in una situazione emergenziale ...

CORONAVIRUS

CASSINO - Emergenza Coronavirus: approvata delibera famiglie in difficoltà economica

Il Sindaco Salera: «L’obiettivo è quello di consegnare i buoni spesa entro i primi giorni della prossima settimana. I numeri ...