8 Dicembre 2013

La GZC Veroli esce sconfitta dal PalRuffini di Torino contro la Manital 86-71 adesso i giallorossi devono rialzare la testa

TORINO:  Stojkov, Mancinelli 19, Evangelisti 17, Chessa 6, Baldasso ne, Sandri 9, Amoroso 19, Steele, Bowers 4, Gergati 12. Coach Pillastrini.

 VEROLI:  Sanders 6, Cittadini 6, Rossi 4, Tomassini 14, Samuels 13, Ondo Mengue ne, Blizzard 5, Casella 18, Fabiani ne, Carenza 5. Coach Ramondino.

Arbitri: Ursi, Belfiore, Gallasso.

Parziali: 30-17, 53-25, 65-50, 86-71.

Torino – La squadra giallorossa è stata confitta nuovamente, stavolta dalla Manital Torino che ha giocato meglio e con la concentrazione giusta. La GZC Veroli da tre turni a questa parte non riesce più ad esprimere il bel gioco e la forza messe in evidenza in avvio di campionato, anche perché molti giocatori, in testa Blizzard e Sanders non riescono più a giocare con la grinta e la lucidità necessarie. I laziali purtroppo nei primi due parziali hanno subito le giocate e i canestri di Amortoso e Evangelisti che sono stati spietati sotto canestro e nei tiri dalla media, contribuendo molto ad aumentare il gap che Veroli non ha poi più potuto recuperare. Il primo parziale infatti si chiudeva con il punteggio penalizzante per gli ospiti  30-17.  Il secondo quarto non andava meglio per la squadra ciociara che subiva ancora il gioco e il ritmo dei piemontesi con una danza che appariva incessante sotto le plance. Coach Ramondino non trovava soluzioni affidabili e anche il secondo parziale che preludeva al riposo vedeva la Manital chiuderlo ancora in vantaggio, stavolta  più consistente 53-25. Al ritorno in campo la GZC prendeva più coraggio e piazzava un break di 11-0 recuperando molti punti che gli permettevano di arrivare al – 15 ma la Manital era li ed attendeva al varco la GZC che non riusciva a contenere Mancinelli e compagni e il terzo quarto si chiudeva sul 65-50. L’ultima frazione non vedeva grandi cambiamenti tanto meno scossoni da parte degli ospiti laziali che potevano solo controllare a quel punto che la Manital non allargasse di più la forbice di distanza che gli permetteva di chiudere la gara con un meritato + 15 – 86-71 che gli permette di rimanere a ridosso delle prime della classe. Veroli subisce la terza sconfitta consecutiva e cancella quanto fatto di buono nelle prime otto  giornate di campionato, adesso ci sarà da rialzare la testa e subito, anche perché perdere un’altra partita prima della sosta natalizia sarebbe un duro colpo per capitan Rossi e compagni. Per questo ci sarà da lavorare molto nelle prossime settimane ma  soprattutto ci dovrà essere, da parte di alcuni giocatori, la volontà di riacquistare la mentalità, la concentrazione e la forza di volontà per fare bene. Sarà un lavoro certosino quello che attende coach Ramondino che però ha sempre dimostrato di essere un motivatore e un trascinatore, per cui l’operazione di trasformazione potrebbe trovare il successo sperato.

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Come vivere tre giorni da sogno nella Città Eterna spendendo una cifra ragionevole senza rinunciare alla qualità del soggiorno.

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: nuova valanga di multe dei Carabinieri

Ancora troppa gente in giro, ancora una valanga di multe. Questa volta sono stati sanzionati cittadini di: Amaseno, Anagni, Morolo, ...

CRONACA

Sora, 01/04/2020: il mio pensionamento (di Augusto Vinciguerra)

La storia di una vita professionale trascorsa fra passione ed affetto per gli altri. Lo storico medico anestesista-rianimatore dell'Ospedale SS. ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: tre nuovi casi "positivi"

Sono tre donne di 56 anni, 76 e 83 anni. I contagiati complessivi salgono a 31, 5 dei quali sono guariti. Le comunicazioni del Sindaco, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi "positivi" e un decesso oggi in provincia di Frosinone

Il direttore sanitario della Asl è risultata positiva, negativo, invece, il direttore generale.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: il Sindaco di Sora spiega alle famiglie in difficoltà come ottenere i fondi straordinari

Roberto De Donatis invita i nuclei che hanno problemi economici a farsi avanti: «Non ci si deve vergognare poiché si è ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, il bollettino nazionale di oggi: 1.109 guariti e altri 837 deceduti

Il numero totale di contagiati ufficialmente riscontrati dall'inizio dell'epidemia è arrivato a 105.792 unità, mentre ieri era ammontava a 101.739. Ecco tutti i ...

CORONAVIRUS

Ci ha lasciato Francesco Cervelli

Si è spento presso l'Ospedale "SS. Trinità" in Sora.

CORONAVIRUS

FROSINONE - Coronavirus e didattica a distanza: ecco le somme precise assegnate a tutte le scuole della provincia

Scuola per scuola, ecco tutti i fondi erogati dal Governo per favorire lo sviluppo di piattaforme digitali. Ilaria Fontana: «La ...

CORONAVIRUS

ROMA - Il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati Covid-19 positivi.

CORONAVIRUS

La piccola Alice manda mamma e papà a regalare ai Carabinieri il suo bellissimo striscione: «Andrà tutto bene!»

I bambini: un raggio di luce accecante capace di illuminare il mondo in qualsiasi condizione.

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: attivato conto corrente per aiutare le famiglie bisognose

In questi giorni Isola del Liri si sta dimostrando e confermando una Comunità dotata di grande sensibilità. Le telefonate e ...

EXTRA

"Viva l'Italia": il nuovo singolo di Andrea Cianfarani

La musica è una poderosa ancora di salvezza in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo. «Questo video - spiega l'autore ...

EVENTI

Per tutti i bambini parte da Ceccano il contest "COLORAVIRUS"

L'idea nasce per dare risalto alla capacità espressiva e creativa dei bambini in questo periodo di attuale di forzata permanenza ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 169 nuovi "positivi" nel Lazio. Trend in calo, ma guai ad abbassare la guardia

Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati, ma è presto per cantare vittoria. Ecco ...

CORONAVIRUS

FROSINONE - Provincia: grazie allo smart working garantiti i servizi essenziali durante l'emegenza COVID-19

L'Ente ha già attivato lo smart working per il personale, continuando a garantire, senza soluzione di continuità, i servizi essenziali.

CORONAVIRUS

FROSINONE - Emergenza Coronavirus: completato il sesto ciclo di sanificazione

Ecco il lungo elenco delle le strade coinvolte nell'operazione.

CORONAVIRUS

FROSINONE - Emergenza Coronavirus: 400 mila euro in buoni spesa

I fondi governativi e regionali serviranno a quei nuclei familiari o ai single che si trovano in difficoltà per le ...

CORONAVIRUS

CASSINO - Emergenza Coronavirus: approvata delibera famiglie in difficoltà economica

Il Sindaco Salera: «L’obiettivo è quello di consegnare i buoni spesa entro i primi giorni della prossima settimana. I numeri ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: tornano a salire i "nuovi" positivi. Oggi altre 727 deceduti e 1.118 guariti

Tutti i numeri forniti dal Ministero della Salute attraverso il Dipartimento di Protezione Civile.