6 Febbraio 2016

La politica invece di litigare ascolti di più il cittadino e lo rispetti

Il nostro amico lettore e opinionista Franco Fiorini ci ha inviato questo comunicato stampa: – Era da tanto che non si assisteva a ripetuti scambi di idee tra maggioranza e opposizione, un tempo chi ci provava più di tanto veniva “esiliato” da tutti, diciamo tutti, oggi invece continuiamo a leggere sui varo quotidiani e anche sul nostro Veroli 24 alcuni pensieri come è naturale discordanti sul modo di amministrare la città di Veroli e di “gratificarsi” di un eventuale contributo da chi è in minoranza. Vogliamo solo ricordare che non siamo politici e per questo non entriamo nel merito, ci permettiamo solo di dire che certe situazioni andrebbero risolte in consiglio comunale, che a Veroli purtroppo ormai non è più in uso, perché ci si affida alle commissioni, dove i rapporti di forza sono gli stessi, anzi peggiorano in termini di lealtà e rispetto, perché alla fine si fa sempre quello che dice la maggioranza. Non ci credete? Basta volgere lo sguardo e l’orecchio al governo nazionale verso il quale alla fine tutti si inchinano, tranne le opposizioni, chissà perché? Ma perché quando viene sospesa la democrazia e vige una sorta di dittatura per chi comanda è tutto più facile! Tornando alle vicende politiche di casa nostra, accade che se tra uno che esprime le sue perplessità rispetto a un modo di fare dell’altro, gli viene detto che parla a “vanvera”, che non conosce la verità, come se fosse l’ultimo arrivato e all’oscuro di tutto. Invece a nostro avviso chi risponde non fa altro che allungare il “brodo” facendo l’elenco di cose di cui solo lui conosce la reale concretezza, a differenza della realtà di una città che lo smentisce in tutti i sensi, per cui come si fa a non dire che si parla a casaccio? Ci riferiamo alle ultime diatribe verbali a distanza tra il consigliere di opposizione Rufa e il sindaco Cretaro. Nel mezzo c’è il cittadino che in una vera democrazia dovrebbe essere il sovrano della situazione. Ma non è così. Il popolo pretende rispetto, chiarezza, onestà trasparenza, ed educazione da parte di tutti, specie da chi è preposto a gestire la cosa pubblica. Le sue sono le responsabilità che deve assumersi di fronte a tutti senza pregiudizi o reminiscenze varie che sono state, sono e saranno il “cancro” che esiste nei rapporti tra’ chi pensa di fare e chi aspetta che si faccia. Tante volte abbiamo fatto degli esempi su alcune opere che aspettano una giusta collocazione scritte nella pagina del definitivo: il Palazzetto, il Polivalente, il Parcheggio Multipiano, il Civico Cimitero, le fogne, il ritorno da parte del comune ad essere sovrano del bene comune che è l’acqua, oltre a quelle opere croniche come la Scuola Elementare Antonio Valente e il centro di Veroli. Sono i punti sui quali si deve rispondere senza elusioni o artifizi dialettici che non portano a nulla. Per questo vogliamo ricordare che manifestazioni come ad esempio i Fasti Verulani, Il Festival Lirico di Casamari, sono occasioni di estemporaneita’ che lasciano il tempo che trovano. Prato di Campoli ormai fa storia a se, era e rimane ancora una grande risorsa da sfruttare al meglio e che potrebbe far cambiare rotta all’economia della città e del territorio. Dunque allora ben vengano l’Alberghiero e l’Asilo Nido, ma noi cittadini di Veroli abbiamo bisogno di realtà e di certezze, perché badate bene signori della politica, il tempo è scaduto da parecchio per noi, ma anche per voi. Noi senza nessun vanto siamo preposti a salvare un po’ della storia, ma non a scriverla, per cui tutti diamoci da fare senza dire cose a casaccio o poi ancora peggio rispondere a vanvera. Saluti.”IMG_0012

ALATRI - Coronavirus: 13 nuovi casi nella Città dei Ciclopi

Gli attuali positivi salgono a 90. L'annuncio del Sindaco, Giuseppe Morini.

Sora, in ospedale parte la terapia intensiva. Vinciguerra: «Bella notizia. Ora rimbocchiamoci le maniche»

Augusto Vinciguerra - Lo storico medico del SS. Trinità e consigliere comunale felice: «Ecco le notizie belle che mi piace comunicarvi».

Il Comune di Isola del Liri e Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale sottoscrivono importante accordo

Il Rettore, Prof. Giovanni Betta: «L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale cerca di stabilire contatti e collaborazioni con le realtà più importanti del territorio, e Isola del Liri è una di queste».

https://grandfathermole.com/

paginas para conocer gente lima - Roberto Burioni condivide la linea del celebre immunologo statunitense: «La trasmissione da infettati asintomatici può essere responsabile di più del 50% dei contagi nei focolai di COVID-19. Bisogna portare sempre la mascherina in pubblico per ridurre l'infezione».

Coronavirus: oggi a Sora 36 nuovi casi. Salgono a 110 i negativizzati

Roberto De Donatis - Il video con le comunicazioni del Sindaco alla cittadinanza.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.963 nuovi casi, 242 in provincia di Frosinone

La ripartizione territoriale dei casi tratta dal bollettino divulgato dalla Regione Lazio.

28 Ottobre: tanti auguri a te...

Ecco con chi festeggiate il vostro compleanno se siete nati oggi.

Nicola Zingaretti: «Contagi da allarme rosso. Un giorno discuteremo di chi ha ridicolizzato le regole»

Nicola Zingaretti - Nicola Zingaretti, Governatore del Lazio e Segretario dem, punta il dito contro chi sosteneva che il virus fosse scomparso o di chi lo ritiene solo un’invenzione per controllare le persone. E aggiunge: «Ora nessuno deve essere lasciato solo. Il governo ha già predisposto un corposo pacchetto di misure».

SORA - Terapia intensiva: arrivano i macchinari! Benedetta D'Agostini: «Grazie a tutti coloro che hanno donato!»

La campagna GoFundMe "Aiutiamo la terapia intensiva di Sora", iniziata durante la prima fase della pandemia, ha dato i risultati sperati: la ASL ha acquistato apparecchiature necessarie.

Federico D'Inca: «Abbiamo risposto nella maniera più veloce. Nostro unico obiettivo proteggere gli italiani»

Federico D'Inca - Federico D'Inca spiega i dettagli del Decreto Ristoro: mobilitati 5 miliardi di euro.

CORONAVIRUS - Alberto Zangrillo: «60% persone in pronto soccorso sono codici verdi. Al momento non c'è il disastro»

Alberto Zangrillo - Lotta al Coronavirus, il prof. Alberto Zangrillo, primario dell'Ospedale San Raffaele sottolinea: «Abbiamo tutti il dovere di dare delle informazioni corrette»

È venuta a mancare Giuseppina Bruni

Si è spenta a Sora presso l'Ospedale SS. Trinità.

Froneri Academy: grande opportunità per 25 giovani della provincia di Frosinone senza occupazione

Froneri Academy - Froneri Academy: programma formativo promosso da Randstad per tecnici dell’industria alimentare presso lo stabilimento di Ferentino.

ALMANACCO SORANO - 28 Ottobre 1709: nel palazzo ducale di Sora nasce Pietro Gregorio Boncompagni Ludovisi

Secondogenito del VI Duca di Sora, Antonio I Boncompagni-Ludovisi, e futuro Duca "ex uxor" (Francesca Ottoboni) di Fiano.

ISOLA DEL LIRI - Contrasto alla povertà, le iniziative del Comune

«Il bando - dichiara il consigliere delegato ai Servizi Sociali Stefano D’Amore - è stato emanato al fine di sostenere le famiglie in condizioni di disagio, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e precarietà lavorativa».

SORA - Lotta al Coronavirus: emesse oggi le nuove ordinanze sindacali

Roberto De Donatis - Sulle scuole secondarie il Sindaco De Donatis precisa: «Siamo in attesa delle varie delibere dei Consigli d’Istituto. Con i Dirigenti Scolastici c’è massima collaborazione finalizzata ad incentivare comportamenti responsabili degli studenti durante lo svolgimento delle attività in didattica a distanza».

Spaccio di crack e cocaina: 9 persone colpite da Ordinanza di Misura Cautelare

Nel corso delle indagini i militari hanno verificato circa 900 episodi di spaccio.

Scomparsa Gabriele Cellupica: il cordoglio del Sindaco De Donatis

Roberto De Donatis - I funerali del 59enne, previsti per oggi, sono stati rinviati.

Mattia Lupo

Intervista a Mattia Lupo - Consigliere comunale di Broccostella.