12 Gennaio 2014

L’Angelico Biella si inchina allo strapotere della GZC Veroli che vince 88-65 e conserva la seconda piazza

GZC VEROLI:  Sanders 20, Cittadini 10, Rossi, Tomassini 4, Samuels 16, Giammò 12, Ondo Mengue, Blizzard 18, Casella 3, Carenza 5. All. Ramondino

ANGELICO BIELLA:  Murta 2, Chillo 8, Raspino 16, Laganà 5, Infante 2, Lombardi 3, Berti 3, Voskuil 6, De Vico 3, Hollis 16. All. Corbani.

Arbitri: Borgo, Nicolini, Gasparri.

Parziali: 26-11; 47-28; 64-41; 88-65.

Frosinone- Dopo la brillante vittoria in casa della Sigma Barcellona Pozzo di Gotto in terra siciliana, la Gruppo  Zeppieri  Costruzioni Veroli affonda anche l’Angelico Biella e rinsalda la seconda  posizione in classifica. La palla due è roba di Veroli che però sbaglia la prima azione a canestro, Sbaglia anche Biella, i laziali ripartono e vanno a segno con Cittadini con il gancio. Comincia una  danza indiavolata sotto le plance ma è Veroli che esce alla grande con una difesa che costringe Biella al limite dei 24’ e con un attacco esplosivo, prima Casella poi Sanders due volte mettono tre bombe di quelle che che piegano le gambe, quelli dell’Angelico accusanop un break  di 15-0. Ancora buona difesa di Veroli, Rossi per Tomassini, arriva la bomba di Giammò e termina il primo parziale sul punteggio di 26-11. Si riparte ma Biella è nervosa e comincia a giocare con le mani addosso cercando anche la bagarre, i giallorossi non si fanno intimidire e cercano sempre il canestro con Sanders  e Cittadini.  Momento di spettacolo con tre rimbalzi offensivi dei giallorossi, Carenza, Samuels e Blizzard nell’ordine, solo Raspino e Hollis tengono in vita gli ospiti piemontesi con due penetrazioni forzate. Giammò si alza da tre, nel possesso prende ancora la palla e da solo va ancora da due, Hollis con la tripla, azione successiva Samuels  va in penetrazione riceve un antisportivo da Chillo, 2/2 dalla lunetta e rimessa Veroli che va ancora a canestro con Blizzard sulla  sirena del riposo. Punteggio che premia ancora la squadra ciociara 47-28. Il terzo parziale si apre con Hollis che ne mette due, Raspino assai nervoso con l’antisportivo su Samuel che dalla lunetta fa 2/2 palla a lato e Veroli riparte ma c’è il mastino Hollis che commette due falli consecutivi. Una combinazione formidabile della premiata ditta USA,  Samuel- Sanders, strappa applausi. Biella perde palla e Tomassini  scarica per Cittadini che va in schiacciata, 55-32 è il massimo vantaggio, arriva la timida risposta dell’Angelico che sbaglia con l’ex Berti, nel rimbalzo Laganà ne mette due. Una magia di Tomassini lancia Samuel a canestro, coach  Corbani chiama time out mentre il pubblico è tutto in piedi per i giallorossi. La tripla di Carenza dall’angolo chiude il terzo parziale con il punteggio di 64-41, accompagnata dai tamburi di guerra degli ultrà. Ancora 10’ di speranza per la squadra piemontese che però è costretta ancora ad inseguire i laziali, Sanders in penetrazione segna e riceve fallo, l’americano chiude il gioco da tre, Ramondino rimanda in campo lo scattante Giammò che si presenta con una bomba , il Palas per poco non viene giù perché Veroli tocca il nuovo vantaggio della gara 77-48, intanto Ondo mengue sostituisce  Rossi che va in panca per un piccolo disturbo al ginocchio. Veroli affonda ancora con Blizzard, quelli di Biella perdono la testa e ne nasce una lite furibonda tra Samuel e Hollis, si mischia anche l’ex Infante che fino a quel momento aveva solo fatto lavoro sporco, qualche altro giocatore si stuzzica in campo e gli arbitri rifilano due tecnici agli ospiti dell’Angelico. Il tempo rimanente, circa 1’34, è solamente basket spettacolo della GZC Veroli che batte 88-65 Biella e rimane saldamente seconda in classifica a quota 22 appiccicata alla capolista Trento. Domenica prossima si viaggia verso Napoli per una inedita sfida contro  l’ex coach Cavina.

Gianni Federico 

Foto basket veroli

Coronavirus: oggi a Sora 33 positivi su circa 340 tamponi

Roberto De Donatis - Le comunicazioni del Sindaco alla cittadinanza relativamente al DPCM emesso oggi dal Governo.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.541 positivi, 249 in provincia di Frosinone

Ancora una volta la nostra provincia è la prima per numero di contagi dopo Roma. Ma nel Lazio il rapporto tra i tamponi e i positivi rimane al 7%, metà della media nazionale.

Ci ha lasciato Giuseppe Cristini

Si è spento a Sora presso la RSA San Camillo.

LOTTA AL CORONAVIRUS - Tamponi pediatrici e per adulti: dove e quando farli la prossima settimana

L'appello della ASL FROSINONE: «Fermare questa ondata è nelle mani di tutti i cittadini e nel loro comportamento di tutti i giorni. Siamo riusciti a ridurre l’ondata una volta, ne usciremo di nuovo, con l’impegno di tutti».

https://www.oceanspringshospital.com/viagra-pill-sizes/

Roberto De Donatis - Giornata da bollino rosso. Da Lunedì tamponi tutti i giorni (sabato compreso) al drive del SS. Trinità.

FROSINONE - Ottaviani: «Assurdo non fare tamponi la domenica, il Covid non si prende pause»

Il Sindaco del capoluogo: «Perché distinguere i giorni feriali da quelli festivi, quando di festivo non è rimasto ormai nulla?»

Coronavirus, il bollettino nazionale: oggi 19.644 nuovi casi, 2.309 guariti e 151 deceduti

I dati di Sabato 24 Ottobre elaborati dal Ministero della Sanità e diffusi dalla Protezione Civile.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.687 nuovi positivi, 281 in provincia di Frosinone

Il consueto bollettino divulgato dalla Regione. La ripartizione territoriale dei casi.

SORA - "La verità negata": presentazione del libro dedicato ad Angelo Vassallo, il sindaco "pescatore"

Roberto De Donatis - Fu assassinato a Pollica (Salerno), il suo comune, il 5 Settembre 2010. Evento a porte chiuse, nel rispetto delle norme anti Covid-19. Diretta streaming sulla pagina Facebook dell'Ente.

È venuta a mancare Lorena Perruzza

Si è spenta ieri a 33 anni.

Coronavirus: da Lunedì 26 ottobre al drive through di Sora tamponi tutti i giorni compreso il sabato

Roberto De Donatis - L'annuncio su Facebook del Sindaco De Donatis che ringrazia la Dott.ssa Magrini.

10 anni fa ci lasciava Maria Senese Fabrizio ("Maria la tabaccaia")

"Una vita dietro il bancone del Sali e Tabacchi sul Ponte di Ferro..."

METEO SORA - Arriva la pioggia. Allerta gialla (criticità ordinaria)

Giornata con alta probabilità di pioggia dal mattino alla sera.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.389 nuovi casi, 144 dei quali in provincia di Frosinone

La ripartizione territoriale nella nota divulgata dalla Regione.

SORA - Coronavirus: 10 nuovi casi ma anche 41 negativizzati in più

Roberto De Donatis - Balzo in avanti del numero di cittadini che non hanno più Covid-19.

Giulio De Gasperis

Intervista a Giulio De Gasperis - Presidente A.GEN.DI. Sora.

Coronavirus: la situazione a Veroli. Gli attuali positivi sono in totale 34

Le parole del Sindaco, Simone Cretaro, divulgate attraverso i canali social istituzionali.