6 Dicembre 2012

“L’Essenziale è invisibile agli occhi”. Il grande successo della Mostra a Veroli di Terzini e Tarquini (di Gianni Federico)

Successo di pubblico e di critica per la Mostra degli architetti verolani: Massimo Terzini e Alessandro Tarquini, presso la Galleria “La Catena” di Veroli. Una Mostra di dipinti, disegni e opere dal titolo “L’Essenziale è invisibile agli occhi” – fogli disordinati di due collezionisti di memoria. Un modo innovativo di fare arte dei due poliedrici professionisti che hanno voluto rappresentare la loro città vista dagli angoli, anche se già conosciuti, ma con sfumature diverse e cura di particolari che spesso sfuggono all’occhio anche dell’osservatore più attento. Ecco, Alessandro e Massimo esponendo le loro opere hanno voluto lanciare un messaggio chiaro: Evidenziare l’aspetto invisibile!” La Mostra curata da Gianni Fontana ha avuto il patrocinio del Comune di Veroli, della Provincia di Frosinone (all’inaugurazione era presente l’assessore alla cultura Antonio Abate), della Regione Lazio e della Fondazione “Umberto Mastroianni” di Arpino. La Mostra rimarrà aperta fino al 15 dicembre e sicuramente vale la pena di farci una capatina nel cuore di Veroli alla Galleria “La Catena” dove i due artisti, veramente di talento, hanno messo su una performance di quadri e opere davvero eccezionale che fanno vivere allo spettatore un momento magico, la mente, gli occhi si immergono negli angoli più suggestivi della città come in un sogno, dove i portali e i portoni, i particolari di uno scarabocchio o di una scritta o di un fiore nato per caso all’angolo del portale, fanno da comprimari, insieme alle miniature, racchiusi in una serie di quadri ammalianti e piacevoli da guardare proprio perchè sono pezzi unici veramente notevoli sotto il profilo artistico. Forse i due architetti-artisti si sono ispirati ad un brano tratto dal libro “ Il piccolo Principe” di Alexandre de Saint Exupery. “ Addio”, disse la volpe al Principe. “Ecco il mio segreto. E’ molto semplice: non si vede bene col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi”. Aggiungo soltanto qualcosa, una breve riflessione per esaltare il lavoro presentato nella Mostra dai due compaesani: “Credo che tutti insieme, ognuno a suo modo, con la propria personalità e capacità siamo chiamati a collaborare per costruire un mondo migliore, che inizia da “dentro” di se! Cambiare se stessi per cambiare gli altri: ogni pensiero positivo è un’inizio. Quindi… perchè non condividere le cose belle? ….non è solo un “gioco” è veramente un fiore meraviglioso che prende forma ed espande il suo profumo.

 

Gianni Federico

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
"Cristo ha bypassato la Ciociaria"

Aeronautica Militare Frosinone - Critica analisi di Rodolfo Damiani sul depauperamento della provincia di Frosinone.

SORA - Ospedale SS. Trinità, potenziamento del Pronto Soccorso

villaggi naturisti per single - De Donatis: «Ringraziamo la Asl, nella persona della Dott.ssa Magrini, per questo primo importante intervento che va nella direzione di potenziare il nostro Polo Ospedaliero».

SORA - Il Comune aderisce alla Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo

villaggi naturisti per single - La ricorrenza fa memoria della tragedia mineraria di Marcinelle, in Belgio, avvenuta l’8 agosto 1956.

https://getfancy.net/

Roberto Calderoli - Singolare intervento dell'esponente leghista durante la discussione in aula sulla doppia preferenza in Puglia.

"Sora in Rosa" rimandata 2021 per evitare rischio assembramenti

villaggi naturisti per single - L'associazione Iniziativa Donne: «Forte è, e deve essere, il senso di responsabilità in ognuno di noi»

Ci ha lasciato Mons. Lorenzo Chiarinelli

Vescovo Lorenzo Chiarinelli - Fu Vescovo di Sora Aquino Pontecorvo dal 1983 al 1993.