11 Gennaio 2014

Prima di ritorno del campionato di Lega-Gold nel segno della vittoria per la GZC Veroli

Siamo arrivati al giro di boa, finito il girone di andata va in onda la prima gara del ritorno del campionato nazionale di Lega-Gold  e la GZC Veroli di coach Marco Ramondino  ricomincia proprio da  Biella.  La squadra dell’Angelico occupa la seconda posizione di classifica come la GZC e nella partita di esordio in Piemonte, alle falde del Cervino, i ciociari vinsero la prima gara molto importante che fece da trampolino di lancio per  capitan Rossi e compagni per arrivare a competere con le “grandi” favorite del torneo. I giallorossi dopo la convincente  vittoria inflitta a domicilio alla Sigma Barcellona in terra di Sicilia, cercheranno di vincere anche il match casalingo contro Biella, una squadra che nel corso del girone di andata si è ricompattata bene, dopo un avvio non proprio brillante, e ora si ritrova, come del resto Veroli, a giocarsi la possibilità di entrare nei play off. Chiaramente coach Ramondino non vuol sentire parlare di play off e parla ancora, giustamente per noi, dell’ obiettivo dichiarato all’inizio di stagione, vale a dire la salvezza. In conferenza stampa il tecnico giallorosso si è lamentato per le condizioni di alcuni giocatori che non sono ottime, a cominciare da Blizzard e Sanders per finire con Tomassini, Carenza e Fabiani.  Naturalmente Ramondino si fida molto dello staff medico della società che nel giro di due o tre giorni farà in modo che quei giocatori siano abili arruolati, ma il  “coach di ferro” teme molto la squadra piemontese che risulta  spigolosa e ben organizzata, per questo in settimana, acciacchi a parte, i suoi ragazzi si sono preparati come sempre per affrontare un esame difficile, l’allenatore ha soprattutto chiesto di giocare una gara determinata, energica e con tanta concentrazione. Ramondino poi ha rivolto un appello anche a tutti i tifosi, non solo agli ultrà, di diventare il classico sesto uomo in campo, di dare sostegno alla squadra nei momenti di difficoltà che pure ci saranno, non solo perché rimangono in agguato i problemi fisici, ma perché  l’Angelico  Biella  è  una squadra  forte che può schierare in campo gente come Laganà, Lombardi, De Vico e Raspino, che sicuramente non scenderanno in Ciociaria per fare turismo ma per vincere. Quelli di Biella però troveranno gente come: Samuels, Sanders, Blizzard, Tommasini, Cittadini, Rossi, Carenza e soprattutto il cecchino Casella, che hanno chiuso il girone di andata con 10 vittorie e 5 sconfitte, non è roba da poco per una squadra che si deve salvare, e poi c’è da considerare che quattro di quelle sconfitte sono maturate per gli errori ingenui della squadra giallorossa e di alcune valutazioni arbitrali non proprio ortodosse,  ma con uno scarto di uno o due punti. Ecco che allora il coach nato ad Avellino può vedere il bicchiere mezzo vuoto e mezzo pieno perché la realtà della GZC è cambiata, naturalmente grazie a lui, allo staff che sta lavorando bene ma soprattutto ai giocatori che stanno dimostrando attaccamento alla maglia mettendo in evidenza nello stesso tempo lo spirito di sacrificio necessario alla causa. Contro l’Angelico Biella servirà aumentare l’intensità e dare una spinta all’approccio in termini di agonismo, nonostante mezza squadra sia acciaccata, due ingredienti importanti per far uscire la GZC vittoriosa da un match che potrebbe risultare più complicato del previsto. Si gioca alle 18 come da disposizioni della Lega, gli arbitri designato sono: Christian Borgo di Dueville (VI), Alessandro Nicolini di Bagheria (PA), Michele Gasparri di Pesaro (PU). – La partita Veroli-Biella verrà trasmessa in differita lunedì 13 da ExtraTv durante la programmazione serale.

Gianni Federico

ISOLA DEL LIRI - Contrasto alla povertà, le iniziative del Comune

«Il bando - dichiara il consigliere delegato ai Servizi Sociali Stefano D’Amore - è stato emanato al fine di sostenere le famiglie in condizioni di disagio, derivanti da inadeguatezza di reddito, difficoltà sociali e precarietà lavorativa».

SORA - Lotta al Coronavirus: emesse oggi le nuove ordinanze sindacali

viagra trial - Sulle scuole secondarie il Sindaco De Donatis precisa: «Siamo in attesa delle varie delibere dei Consigli d’Istituto. Con i Dirigenti Scolastici c’è massima collaborazione finalizzata ad incentivare comportamenti responsabili degli studenti durante lo svolgimento delle attività in didattica a distanza».

Spaccio di crack e cocaina: 9 persone colpite da Ordinanza di Misura Cautelare

Nel corso delle indagini i militari hanno verificato circa 900 episodi di spaccio.

Scomparsa Gabriele Cellupica: il cordoglio del Sindaco De Donatis

viagra trial - I funerali del 59enne, previsti per oggi, sono stati rinviati.

Mattia Lupo

Intervista a Mattia Lupo - Consigliere comunale di Broccostella.

Niccolò Gabriele

Niccolò Gabriele, allievo dell'Accademia di Belle Arti di Frosinone, presenta il suo corto finalisti del Premio Cinematografico Spazio Giovani 2020.

LOTTA AL CORONAVIRUS - Matteo Salvini rende note le 6 proposte della Lega al Governo

Matteo Salvini - La Lega e i suoi amministratori propongono anche un Cts (Comitato Tecnico Scientifico) alternativo a quello del governo Conte.

Tirocini curriculari in ambasciate e consolati: possibilità di fare domanda fino al 30 Ottobre

Una magnifica opportunità per studenti di età non superiore ai 28 anni e iscritti ai corsi di laurea magistrale o a ciclo unico.

COMUNICAZIONE POLIZIA DI STATO: false email dell'INPS, attenzione!

Assolutamente non cliccate il link riportato nel messaggio di posta elettronica.

27 OTTOBRE: tanti auguri a te…

Un giorno speciale da festeggiare in compagnia di personaggi speciali.

STASERA IN TV - Programmazione di oggi in 1a e 2a serata

Programmi TV - I programmi di oggi, Martedì 27 Ottobre 2020, in 1a e 2a serata sui principali canali televisivi italiani.

Ordine Farmacisti Frosinone: tutti i nomi del nuovo Consiglio Direttivo

Riccardo Mastrangeli è stato confermato all’unanimità Presidente dell’Ordine.

«Ciao Giova'...». Il doloroso saluto di Buschini al suo portavoce stroncato dal Covid

«Ciao Giova’ - scrive il Presidente del Consiglio Regionale - stavolta non è il saluto della mattina, questa volta è pieno di dolore, di incredulità».

Coronavirus: grande cordoglio per la scomparsa di Giovanni Bartoloni

Aveva 51 anni. Lascia la moglie e un bambino. Era il portavoce di Mauro Buschini in Regione.

Coronavirus: il bollettino nazionale

I dati di Lunedì 26 Ottobre elaborati dal Ministero della Sanità e diffusi dalla Protezione Civile.

Ci ha lasciato Gabriele Cellupica

Si è spento a Frosinone, presso l'Ospedale F. Spaziani.

Coltellata improvvisa, operaio salvo per miracolo e trasportato in PS a Sora

La prontezza di riflessi ha evitato al giovane una ferita più seria.

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.698 casi positivi, 125 in provincia di Frosinone

La ripartizione territoriale nel consueto bollettino divulgato dalla Regione Lazio.

Sora24 SPORT del Lunedì

Argomenti della puntata: esordio in campionato della Vis Sora, sconfitta in casa dal Vallemaio; sospensione dei campionati dilettantistici per emergenza Covid.