14 Ottobre 2015

Si torna a parlare del Palazzetto dello Sport di Veroli

Ennesimo affondo dell’opinionista Franco Fiorini nei confronti della pubblica amministrazione, alla quale si rivolge con una punta di ironia, ma sempre costruttiva e propositiva. Il nostro scrive un comunicato corredato da alcune fotografie: – “Nostro malgrado ci troviamo a dover parlare ancora una volta del costruendo palazzetto, perché, nonostante si scavi, si costruiscano muri, ci si impegni per cercare di portare a termine i lavori, che vanno avanti ormai da tre anni, notiamo che la gradinata, che durante lo smantellamento del precedente impianto, non è stata demolita ancora del tutto. Forse per evitare di spendere altri soldi nel doverla ricostruire ex nuova? Pur non essendo dei tecnici, vediamo che la copertura attuale non arriva a coprirla, pertanto chiediamo a chi di dovere: “oltre al fatto che in un contesto di spesa di oltre 3 milioni di euro, ci sembra di assistere alla solita barzelletta derivante dalla incompetenza e dai soldi non propri, ma che fine fara’ e che uso ne sara’ fatto di quella piccola gradinata oggi obsoleta a tutti i livelli? Rimarrà a fare compagnia al pallone pressostatico poco distante mai utilizzato e costato 900 mila euro e lo immaginiamo pieno di materiale e rottami del vecchio palazzetto? Oppure servira’ a far prendere il sole di estate alle persone che passano da quelle parti? L’ironia sembra fuori luogo, ma siccome come sempre sono stati spesi e si spenderanno altri soldi, tanti, non si capisce ancora per quale  utilizzo o per quale fine quella struttura è ancora in piedi vicino al costruendo nuovo Palazzetto dello Sport. Sarebbe opportuno che qualche amministratore, magari quello delegato allo sport e al turismo, ci delucidasse su quello che la politica nostrana ha deciso, nonostante molte sue carenze e problematiche, con le quali riesce a non fare o a fare male. Gli stessi uomini della politica verolana forse dovranno dimostrare che il tempo lo hanno impiegato, ma solo per salvare le loro coscienze, perché i cittadini devono sapere e non meritano questi trattamenti, fatti di silenzi e pause di notizie. C’è ancora tanto tempo e c’è ancora tanto da fare, ma se proprio non dovessero arrivare risposte, noi non potendo fare altro, continueremo ad avere pazienza ed aspetteremo, senza gufare o remare contro. Ma tanto per essere onesti fino in fondo diciamo chiaramente che non sono i cittadini a non volere le cose, ma chi li amministra, forse con poco rispetto e onesta intellettuale. Saluti “.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
https://www.clinichedentalicroazia.com/how-long-before-sex-should-i-take-viagra/

siri can you help me with my homework - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

siri can you help me with my homework - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

Lattoferrina Coronavirus - La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università di Tor Vergata e La Sapienza.