14 Gennaio 2014

Un gruppo politico che risolva i problemi di Veroli, il Dott. Mario Marani del centrodestra si muove tra i meandri della politica locale

Mancano ormai solo quattro mesi alle elezioni comunali e tutta la politica verolana è in fibrillazione, da ogni partito si alzano voci che predicano nel deserto ma  nessuno fino a questo momento ha presentato uno straccio di programma. Il dott. Mario Marani, il solo del centrodestra che da oltre due anni cerca di aggregare più forze che si riconoscono nell’area moderata, ancora cerca quell’aggregazione necessaria per poter vincere le elezioni. –  “ Le comunali si avvicinano – ci ha detto Marani – tra pochi mesi se si vogliono proporre progetti per il futuro della città, il tempo sta per scadere. Ogni giorno che passa è sicuramente perso e Veroli non può permettersi di perdere altro tempo prezioso, per cui chi ha la vocazione per fare bene e non ha desideri solo di protagonismo, si faccia avanti”. – Dottore, lei è da tempo che cerca soluzioni politiche con la sua coalizione per il bene della città e ora si rivolge, da libero cittadino, a quelli di buona volontà per poter formare un gruppo vincente  ma soprattutto volenteroso di fare il bene di Veroli. Perché fino ad ora non è stato così? – “ Il politico, anche quello locale, deve mettersi al servizio del cittadino e non fare il contrario, il sindaco e l’amministrazione che si andranno ad eleggere devono essere disponibili per tutti, anche per chi non li ha votati. Ora c’è un muro di gomma tra l’amministrazione  e quei cittadini che non l’hanno votata, io ne sono un esempio, perché quando ho lanciato proposte serie non sono stato ascoltato”. – Voi del centrodestra cosa cercherete di fare in vista della  tornata elettorale per le comunali. – “ Bisognerebbe fare un gruppo ideale, il più ampio possibile che non abbia nessuna bandiera di partito e di corrente, ma un gruppo unito dallo stesso spirito di sacrificio ed unioni di intenti”. – Dunque una coalizione di gente senza insegne partitiche, una lista civica per capirci. – “ Certamente, un gruppo di verolani volenterosi, persone senza tessera politica, unite dalla stessa voglia di fare bene a Veroli, senza fini di lucro, ma con tanta voglia di fare, affinché  la nostra città esca da quel torpore in cui si è rannicchiata da molti anni ormai”. – Lei avverte malumore tra la popolazione e da anni ne tastra il polso, che cosa dovrebbe fare la politica locale. – “  Si, il malumore per come vanno le cose è diffuso tra i concittadini e andando, come faccio spesso, tra loro, li ascolto e mi accorgo che quel malumore è in costante aumento. Essendo un medico le faccio l’esempio dei malati gravi, per loro ci vuole un gruppo di medici che non miri al proprio tornaconto o al prestigio personale, ma che abbia a cuore solo la guarigione del paziente. Se i medici sono quelli giusti la guarigione è assicurata. Facendo il paragone con la politica io credo che se le beghe interne ai partiti, alle correnti, ai gruppi siano messe da parte, la guarigione per la malata Veroli potrebbe essere raggiunta”. –  La situazione attuale però non fa prevedere accordi o altro. –  “ Certo, la situazione di Veroli, si è fatta preoccupante, per questo c’è urgente bisogno di mettere su questo gruppo di persone, serie e che abbiano a cuore le sorti di Veroli, di qualsiasi appartenenza politica, pronte a rimboccarsi le maniche e a lavorare tentando di risolvere i problemi dei cittadini, dopo averli ascoltati. Tutto questo però deve avvenire prima che la nave Veroli affondi definitivamente”.

Gianni Federico

«Grazie al Superbonus voluto dai 5 stelle i cittadini rendono le loro case più efficienti e sicure»

Loreto Marcelli - «Sul territorio della provincia di Frosinone il Superbonus ha prodotto, come confermano i dati Unioncamere-Infocamere, un incremento di 55 aziende nel settore edile»

Gianluca Quadrini: «La ASL di Frosinone protegga medici, infermieri e ausiliari. Caos colpa del Governo Conte»

Gianluca Quadrini - Secondo il presidente del gruppo provinciale di Forza Italia «La riapertura delle discoteche e il via libera alle vacanze estive ha prodotto una circolazione incontrollata del virus».

CORONAVIRUS - Terapia intensiva, i 5 Stelle chiedono "chiarimenti" a Zingaretti su posti e ventilatori

Loreto Marcelli - «Dei 240 ventilatori ricevuti - spiegano i pentastellati - ne risultano impiegati solo 176 e non si ha notizia degli altri 64. Sarebbe gravissimo se giacessero inutilizzati da oltre sei mesi».

amoxicillin 0.5g

Miriam Diurni - Miriam Diurni, nuova nuova Presidente di Unindustria Frosinone, ha incontrato il Presidente dell'Amministrazione Provinciale.

Violento terremoto 7.0 tra Grecia e Turchia: immagini impressionanti

Terremoto Turchia - Terremoto Grecia Turchia: crolli di palazzi, si temono persone sotto le macerie.

Ristorante mostra l'incasso zero alla chiusura del locale. «Mio caro presidente, ti racconto una storia...»

Una testimonianza della grave difficoltà del momento per tutti coloro che gestiscono un locale.

CORONAVIRUS - Guido Bertolaso: «Lockdown per un mese o a metà Novembre saremo come a Marzo»

Guido Bertolaso - Guido Bertolaso, ex capo della Protezione Civile lancia l'allarme: «In estate si è perso tempo, prima l'epidemia riguardava Veneto e Lombardia, ora abbraccia tutta l'Italia».

È venuta a mancare Anna Maria Mancini

Si è spenta a Sora presso la propria abitazione in via Pantano 35.

Matteo Bassetti "rilancia": «Questo virus non sparirà neanche con il vaccino. Non arriveremo più alla normalità totale»

Matteo Bassetti - Dopo 6 mesi il Prof. Matteo Bassetti, infettivologo genovese, conferma ciò che pensava ad Aprile: «Il Covid continuerà a "farci compagnia" per molto tempo».

Coronavirus: oggi a Sora 15 nuovi casi. I negativizzati salgono a 117, gli attuali positivi sono 214

Roberto De Donatis - La maggior parte dei positivi sono asintomatici e isolati presso il proprio domicilio.

Sergio Costa: «Stop vendita e uso anche a bicchieri di plastica usa-e-getta oltre che posate, piatti e cannucce»

Sergio Costa - Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente, inoltre precisa: «La battaglia che sto combattendo dal primo giorno non è contro la plastica in generale, ma contro quella usa e getta, è un controsenso innaturale».

Coronavirus: oggi nel Lazio 1.995 nuovi casi, 184 in provincia di Frosinone (11 ricoveri)

La ripartizione territoriale dei dati tratta dal bollettino divulgato dalla Regione Lazio.

«Ciao Rocché, grande lavoratore, stimato collega, ma soprattutto AMICO»

Il ricordo dei colleghi sulla pagina Facebook dello store Expert Lucarelli di Sora, dove il sorriso di Rocco c'era sempre e per tutti.

CORONAVIRUS - 13enne positivo dorme in auto per non contagiare la famiglia

Vive con la famiglia (5 persone) in una stanza con bagno, un'abitazione troppo piccola per garantire il suo isolamento. Il papà ha passato le notti accanto al veicolo per sorvegliarlo.

Francesco Boccia (PD): «Chiusura locali dettata da stringenti esigenze di emergenza sanitaria nazionale»

Francesco Boccia - Francesco Boccia, Ministro per gli affari regionali e le autonomie: «La difesa della salute è prioritaria. Sosteniamo il lavoro di medici e infermieri. No a chi aggira le regole».

ISOLA DEL LIRI - Coronavirus: 7 nuovi positivi, il totale sale a 47

L'annuncio del Sindaco, Massimiliano Quadrini.

Giorgia Meloni: «Basta passerelle e dirette Facebook, l'Italia chiede e pretende risposte concrete»

Giorgia Meloni - La leader di Fratelli d'Italia punta il dito anche sulle «conferenze stampa convocate in orari di massimo ascolto per i tg».

CORONAVIRUS - Tamponi Drive-in: presto prenotazione on-line anche in provincia di Frosinone

Tamponi drive-in, la Regione Lazio inoltre precisa che «coloro che non si recano all'appuntamento e senza modificare la prenotazione riceveranno l'addebito della prestazione riportata sulla ricetta medica».

CORONAVIRUS - Roberto Burioni fa chiarezza sul vaccino anti Covid: «Nessuno conosce i tempi»

Roberto Burioni - «Si parla in continuazione di vaccino a novembre, vaccino a gennaio, vaccino tra due anni e così via. Vorrei approfittare per fare un poco di chiarezza», afferma l'immunologo.