10 Settembre 2014

Veroli: il toccante omaggio ai funerali di Davide da parte degli amici di sempre

Tantissimi giovani hanno aspettato il passaggio del corteo e partecipato alla cerimonia funebre

Hanno messo insieme quello che potevano per comprare l’occorrente e salutare degnamente un loro amico, anzi, un “fratello” che è volato in cielo troppo presto. Così gli amici di Davide Schioppo si sono congedati, per quel che riguarda l’esistenza terrena, dal 19enne tragicamente venuto a mancare domenica sera a seguito di un incidente stradale avvenuto nella zona di Colleberardi, popolosa frazione verolana.

Uno striscione per ricordare lo sfortunato ragazzo (la foto è tratta da Facebook) anche nei prossimi mesi ed anni, è stato fatto realizzare dai ragazzi e posizionato in un punto dove sarà praticamente impossibile toglierlo. All’uscita della bara dall’Abbazia di Casamari, dopo la celebrazione delle esequie da parte di don Stefano Di Mario, centinaia di palloncini bianchi sono stati liberati verso il cielo da altrettanti giovanissimi che aspettavano all’esterno della chiesa.

Nell’incidente di domenica scorsa costato la vita a Davide Schioppo, sono rimasti coinvolti altri due ragazzi: Andrea Dell’Unto e Matteo Cristini, coetanei di Davide. Il primo è ricoverato in gravi condizioni al policlinico Umberto I di Roma, il secondo si trova invece all’ospedale Spaziani di Frosinone in condizioni meno gravi.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
https://twinmining.com/conocer-chicas-en-utah/

Eutanasia - Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Eutanasia - Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Lattoferrina Coronavirus - Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e gli altri" su Cusano Italia TV.